errori da non commetter
Blog vendere casa

Gli errori da evitare per vendere casa velocemente e con profitto

gennaio 2017 Vendere un immobile è un’attività molto delicata ed è importante procedere con cautela in tutte le fasi della preparazione della vendita e della sua trattativa. Ecco alcuni degli errori più comuni che bisogna assolutamente evitare per vendere casa velocemente, con profitto e soddisfazione.
  1. Sbagliare il prezzo di vendita

    Il primo e più grave errore che si possa commettere è, senza dubbio, sbagliare il prezzo di vendita dell’immobile. Ogni casa, appartamento o villa che sia, ha un prezzo ben preciso all’interno del mercato, sul quale influiscono fattori diversi. Indicare un prezzo sbagliato per la vendita può portare a due gravi problemi: se il prezzo è troppo basso l’immobile risulta svalutato e svenduto, se, al contrario, è troppo alto, si rischia di non riuscire a vendere la casa.
  2. Giocare al ribasso

    Un altro grave errore, legato al prezzo dell’immobile, è pensare di ottenere un prezzo vantaggioso giocando al ribasso. Aumentare il prezzo dell’immobile per poi giocare a ribassarlo rischia di fare apparire la vostra abitazione fuori mercato, limitando addirittura le richieste. Meglio, quindi, analizzare con precisione i competitor e i prezzi degli immobili simili, essere realisti e riconoscere il valore che si addice alle qualità dell’immobile da mettere in vendita.
  3. Non mettersi nei panni del compratore

    Per vendere casa velocemente è essenziale che cerchiate di mettervi nei panni del vostro potenziale compratore. Dovrete chiedervi: cosa mi spingerebbe a comprare questa casa se non fosse la mia? Cosa, invece, mi farebbe dubitare? Cosa potrebbe nuocere alla scelta della mia casa, se facessi una comparazione con altri immobili dello stesso tipo o dello stesso prezzo? Se riuscirete a vestire i panni del potenziale compratore potrete presentare al meglio il vostro immobile. Riuscirete a vederne oggettivamente pregi e difetti e a mettere in atto preventivamente tutte le azioni necessarie per migliorare la vostra casa o il vostro appartamento prima della messa in vendita.
  4. Non essere disponibili

  5. La vendita di un immobile è una situazione molto delicata, non solo per chi vende, ma anche per chi acquista. La scelta risulta difficile perché la casa è il luogo in cui passiamo la parte principale della nostra vita e ci interessa che risponda al nostro carattere, ai nostri desideri, al nostro gusto. Quando vi apprestate a vendere casa, dovete ricordarvi che chi avete di fronte è attraversato da molte insicurezze, da centinaia di dubbi, quindi dovete avere la massima disponibilità, essere rassicuranti, trasparenti e molto, molto pazienti.
  6. Non selezionare i canali di vendita

    Ogni prodotto, e quindi anche la casa, risponde meglio a un determinato pubblico o target. Quando decidete di vendere il vostro immobile dovete avere ben chiare le caratteristiche del potenziale acquirente e selezionare i canali di vendita che questo ipotetico compratore tendenzialmente usa. Se, per esempio, avete un immobile di lusso, non perdete tempo in annunci su portali generalisti, ma selezionate siti che si occupano specificamente di questo settore, perché è su quelli che i vostri potenziali acquirenti faranno le loro ricerche e la loro scelta.
  7. Non sfruttare i canali di vendita on-line

    Possiamo dire che oggi il 90% della valutazione degli immobili avviene on-line. È fondamentale, quindi, selezionare i giusti portali per la vendita on-line. Non considerare questo mercato significherebbe limitare enormemente il numero di potenziali acquirenti per il vostro immobile e rischiare quindi di perdere proprio il futuro compratore. Certamente i portali vanno scelti con cura, valutanto la visibilità che hanno, l’attività che svolgono nel selezionare, presentare e curare gli annunci pubblicati, il servizio di supporto che offrono e, ovviamente, il costo che chiedono per mantenere i vostri annunci sul sito.
  8. Non curare l’aspetto della casa

    Qualcuno potrebbe pensare che, nella vendita on-line, non sia necessario curare l’aspetto dell’abitazione, dal momento che il potenziale acquirente non entra direttamente nella casa in vendita. Si tratta di un errore gravissimo: proprio perché chi cerca casa on-line non ha modo di “toccare con mano” il prodotto, deve avere tutti gli strumenti per valutarlo completamente, quindi il modo in cui è presentato deve essere ottimale. Le foto o i video che corredano l’annuncio devono essere curate con precisione e la casa deve essere preparata nei minimi dettagli. Per vendere casa velocemente può essere utile anche che vi rivolgiate a un homestager, che saprà dare carattere alla vostra abitazione rendendola più interessante e più vicina al gusto di chi si troverà a consultarla on-line.
  9. Non curare il vostro annuncio immobiliare

    Scrivere un annuncio immobiliare può sembrare semplice, invece non lo è affatto. Un testo ben scritto, inoltre, può fare veramente la differenza, aiutandovi a vendere casa più velocemente. Non dovete strafare, dovete essere sinceri, ma non sottovalutare il vostro immobile. Dovete avere la capacità di mettere in risalto i plus della vostra abitazione, lasciando in secondo piano i difetti. Dovete curare con attenzione il linguaggio: i verbi devono essere corretti, gli aggettivi non troppo numerosi, le frasi semplici, brevi e di facile lettura.
  10. Dimenticare o trascurare la documentazione necessaria per la vendita

    Un gravissimo errore, che può portarvi a non riuscire a vendere casa velocemente, è la disattenzione nei confronti dei documenti che sono necessari per la vendita. Planimetrie, visure, atti, APE, agibilità, ecc. devono essere preparati per tempo e controllati prima della messa in vendita, per essere certi di non dovere poi fare richieste aggiuntive agli enti, allungando i tempi e facendo spazientire gli acquirenti, che potrebbero scegliere di rivolgersi altrove. I documenti che non devono mai mancare sono: l’atto di provenienza, la planimetria catastale conforme allo stato di fatto, il certificato di agibilità, l’APE (attestato di prestazione energetica), le visure ipotecarie e quelle catastali, i consuntivi di tutte le spese condominiali e il verbale dell’ultima assemblea di condominio che si è svolta.
  11. Non considerare la vendita al pubblico straniero

    I dati statistici degli ultimi anni, in particolare nella fase della crisi del mercato immobiliare italiano, hanno dimostrato che gli stranieri sono sempre più interessati a comprare casa in Italia. Per vendere casa velocemente può essere essenziale rivolgersi anche alla clientela straniera. Questo vale soprattutto se la vostra abitazione si trova nelle regioni più apprezzate dal pubblico d’Oltralpe.
  12. Mantenere fisso il prezzo di vendita

    Se l’immobile resta sul mercato molte settimane o persino mesi, è bene rivalutare il prezzo di vendita. Quando una casa resta invenduta per molto tempo, a meno che non si tratti di un vero orrore, spesso dipende da un prezzo sbagliato. È necessario, quindi, ri-analizzare il mercato, i prezzi delle case “competitor” e prevedere un eventuale ribasso del prezzo.
  13. Non riesaminare periodicamente annunci e canali di vendita

    Se il vostro annuncio immobiliare non riceve contatti per molto tempo, è quasi sicuramente necessario cambiare la strategia di vendita. Non siate pigri, prendete in mano la situazione e rivalutate i canali che avete scelto. Magari il sito su cui avevate puntato non è più ben indicizzato, magari il vostro annuncio ha bisogno di essere modificato, magari le vostro foto devono essere migliorate. Abbiate il coraggio di mettere in discussione le scelte fatte, perché solo così potrete migliorare il modo in cui affrontate la vendita del vostro immobile e riuscire a vendere casa più velocemente.




di Hello Italy 25/01/2017 08:15:42

Notizie dal mercato immobiliare

Novità in casa Facebook, Marketplace apre al settore immobiliare?

Facebook Marketplace è pronto a sbarcare nel settore immobiliare, è quanto emerso da un'intervista a Deb...

In Inghilterra venduta la prima casa su Facebook Live

I SOCIAL sempre più Protagonisti del Mercato iImmobiliare (Su FACEBOOK LIVE prima transazione immobiliare in...

Le celebrità alla conquista del Bel paese: i vip comprano casa in Italia

L'Italia è sempre stata meta privilegiata dagli stranieri nel corso della storia, per le sue bellezze, la sua...

Vendere casa sul lago di Como: un’opportunità sempre più grande

Il primo report sul mercato immobiliare dei laghi di Nomisma ed Engel & Wolkers mostra come l’interesse per...

Vendere casa in 19 province italiane: i dati immobiliari del primo semestre 2016

Il mercato immobiliare sta ancora crescendo? In quali province italiane è più facile vendere casa?

Tre errori comuni da non commettere quando si vuole vendere casa a uno straniero

Anche nel mercato immobiliare rivolto agli stranieri ci sono “miti da sfatare” che portano spesso chi vuole...