Vendere casa ai russi
Blog vendere casa

Vendere casa ai russi: una tendenza immobiliare che viene da lontano

febbraio 2017

Il mercato immobiliare verso la Russia: perché conviene e chi sono i russi che comprano casa in Italia

Se il settore immobiliare è uno di quelli che è stato messo più alla frusta dalla crisi economica degli ultimi anni, con una diffusa riduzione delle offerte sul mercato e la diminuzione generale del costo degli immobili, fuori dall'Italia la situazione ha generato anche alcuni aspetti positivi per i venditori. Il calo dei prezzi ha infatti invogliato gli stranieri a guardare alla situazione italiana e li ha stimolati a cercare una soluzione immobiliare in uno dei paesi più belli e affascinanti del mondo. Chi in particolare ha espresso grande apprezzamento per le città e i paesaggi italiani sono stati i russi, che risultano ai primi posti tra gli acquirenti di case nel nostro paese nel periodo più recente.

Ma l'interesse del popolo russo non è una tendenza così recente, anzi: risale ad almeno gli ultimi due, tre secoli, e in alcune località (come la riviera di ponente ligure, per fare un esempio) ha determinato la formazione anche di piccole comunità stabili e riconosciute. Se però in passato i russi che venivano a cercare una dimora in Italia erano i rappresentanti delle classi nobiliari e alto-borghesi, oggi una nuova classe sociale può permettersi di fare un investimento di questo tipo: la classe media borghese.

Di conseguenza, mentre un tempo l'oggetto dell'interesse dei russi in Italia erano esclusivamente le grandi e lussuose magioni che si trovano nelle tradizionali località di villeggiatura della Liguria, della Costiera Amalfitana o della Toscana, i borghesi di oggi si dedicano a una ricerca più diversificata e meno ambiziosa: situazioni mendo grandiose, confortevoli, ideali per approfittare da vicino delle bellezze del nostro paese: le città d'arte, le attrattive marittime, montane, lacustri, di campagna, i luoghi che da secoli sono apprezzati in tutto il mondo.
Infatti, la nuova generazione di russi ha ampliato e variato molto la propria distribuzione sul nostro territorio: se rimangono ambite le tradizionali destinazioni - come si è già detto, le località marittime della Liguria di ponente, ma anche Portofino, Santa Margherita Ligure, la Versilia e la Costiera Amalfitana - forte è oggi la richiesta verso altre zone: la Calabria, la Sardegna per quanto riguarda le zone marittime; le tradizionali città d'arte (Firenze, Roma, Venezia, Pisa) ma anche una metropoli come Milano, dove coesistono attività culturali, ludiche, economiche e si può fare shopping di lusso; le zone collinari delle campagne toscane, emiliane e dell'Italia centrale, con gli antichi borghi perfettamente conservati e i graziosi centri termali; i grandi laghi dell'Italia settentrionale, con i loro panorami straordinari e la vicinanza ai grandi centri del Nord, Torino, Milano, i capoluoghi veneti; ancora, le splendide località montane disseminate per l'arco alpino, tra Piemonte, Val d'Aosta, Lombardia, Trentino, Alto Adige e Veneto, con la loro grande offerta turistica di alto livello sia per l'estate che per l'inverno, i paesaggi mozzafiato e la tranquillità che spesso i russi in Italia cercano in vacanza.

I russi in Italia: che tipo di clienti sono e come sviluppare una trattativa di compravendita efficace sulla base delle loro caratteristiche culturali.

Se si vuole cercare di capire chi sono i russi che comprano casa in Italia, bisogna concentrarsi sia sul tipo di cliente che ci si trova davanti, sia del tipo di uomo con cui si dovrò intavolare la trattativa di compravendita. E se nel primo caso ci si può basare su dati piuttosto concreti legati alle ricerca di mercato immobiliare, nel secondo è sempre molto complicato definire il carattere di un popolo senza scadere nei cliché, anche se molte caratteristiche sono date e documentate storicamente e se ne trova conferma nella conoscenza diretta dei suoi rappresentanti.

Come già accennato, il russo che oggi cerca casa in Italia non è necessariamente un imprenditore milionario alla ricerca di un'abitazione di lusso, anzi: è in genere un russo che presenta un'età compresa tra i 40 e i 60 anni, per la maggior parte dei casi appartenente al mondo politico e imprenditoriale, ma in non pochi casi rappresentante della classe medio-borghese e interessato a immobili di valore economico medio-alto o medio-basso a seconda della sua disponibilità economica. Non è raro avere notizia di russi che cercano appartamenti di tipo economico, con una spesa compresa tra i 70.000 e i 250.000 euro; ma la maggior parte si attesta su una spesa tra i 250.000 e i 400.000 euro.

Chi sono i russi che comprano casa in Italia: il carattere russo

Se invece si vuole capire chi sono i russi che comprano casa in Italia dal punto di vista culturale, la questione è più delicata e sfaccettata. Come già scritto, dare una visione globale del carattere di una popolazione senza scadere in stereotipi è difficile, e per il popolo russo questa operazione è ancora più complicata, perché occupa un territorio vastissimo che sin dalla sua stabilizzazione politica comprende molte etnie e culture diverse, e perché anche oggi, terminati i tempi dell'impero zarista e dell'internazionale sovietica, l'eterogeneità è una delle sue componenti più radicate. Basti pensare che in russo esistono due termini diversi per dire di essere russi (di etnia) o cittadini russi.

Se vogliamo, questo dimostra che l'accoglienza e l'ospitalità sono valori fondativi della cultura russa, di cui gli appartenenti vanno da sempre orgogliosi. E questo è un elemento che difficilmente si ritrova in molti dei pregiudizi diffusi attualmente quando si pensa ai russi in Italia, dato che sono visti come freddi e insensibili. Piuttosto, ciò che è vero è che i russi sono poco propensi alla confidenza verso chi non conoscono o conoscono da poco tempo; difficilmente si aprono in un sorriso o all'ironia nelle prime fasi di un rapporto, perché è un atteggiamento che viene considerato come un modo per prendere in giro una persona, non per ottenerne la fiducia.

Si tratta di una differenza culturale di non poco conto per noi italiani, che abbiamo invece la tendenza a superare le barriere relazionali con l'affabilità e l'ironia: è dunque necessario, per vendere casa ai russi, tenere presente questa grande differenza culturale specialmente nelle prime fasi della conoscenza del potenziale acquirente. Il consiglio è quello di mantenere sempre un approccio serio e concreto, evitare iperboli e giochi di parole, fare a meno di ammiccamenti e non fare sforzi per apparire simpatici; è molto facile che, se si vuole vendere casa ai russi, questo abbia risultati non soddisfacenti.

Non bisogna pensare che per questo non sia possibile avere un rapporto amichevole con loro; i russi sono estremamente generosi nelle relazioni quando si stabilizzano e diventano durature. Arrivati a quel livello fanno tutto il possibile per conservare e alimentare l'amicizia, e sono pronti a dimostrare la loro lealtà in tutti i modi. Niente paura però: con l'approccio giusto non sarà necessario attendere così tanto tempo per vendere casa ai russi.



di Hello Italy 28/02/2017 14:10:09

Notizie dal mercato immobiliare

Novità in casa Facebook, Marketplace apre al settore immobiliare?

Facebook Marketplace è pronto a sbarcare nel settore immobiliare, è quanto emerso da un'intervista a Deb...

In Inghilterra venduta la prima casa su Facebook Live

I SOCIAL sempre più Protagonisti del Mercato iImmobiliare (Su FACEBOOK LIVE prima transazione immobiliare in...

Le celebrità alla conquista del Bel paese: i vip comprano casa in Italia

L'Italia è sempre stata meta privilegiata dagli stranieri nel corso della storia, per le sue bellezze, la sua...

Vendere casa sul lago di Como: un’opportunità sempre più grande

Il primo report sul mercato immobiliare dei laghi di Nomisma ed Engel & Wolkers mostra come l’interesse per...

Vendere casa in 19 province italiane: i dati immobiliari del primo semestre 2016

Il mercato immobiliare sta ancora crescendo? In quali province italiane è più facile vendere casa?

Tre errori comuni da non commettere quando si vuole vendere casa a uno straniero

Anche nel mercato immobiliare rivolto agli stranieri ci sono “miti da sfatare” che portano spesso chi vuole...