lago iseo immobiliare
Blog vendere casa

Vendere agli stranieri la casa sul lago d’Iseo? È il momento giusto, grazie all’effetto Floating Pears di Christo

novembre 2016 Il grande risalto mediatico che la passerella galleggiante dello scultore Christo ha dato al lago d’Iseo ha fatto letteralmente impazzire gli stranieri: negli ultimi mesi le vendite di immobili ad acquirenti stranieri sono balzate alle stelle.

Non c’è italiano, ma nemmeno straniero, che nell’estate di questo 2016 non abbia sentito parlare o non sia stato affascinato dalle Floating Pears, la famosa passerella dorata, realizzata dallo scultore statunitense Christo, che dal 18 giugno al 3 luglio ha attirato migliaia di turisti sulle acque cristalline del Sebino.

Un progetto grandioso, che ha regalato al territorio un boom mai raggiunto di visitatori durante l’apertura del progetto, ma anche una visibilità più duratura. La fama raggiunta dal progetto di Christo è stata tale che l’afflusso di turisti, soprattutto stranieri, ha continuato a essere di gran lunga superiore al passato anche nei mesi successivi alla chiusura dell’opera: anche nel mese di agosto i visitatori risultavano superiori del 20% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Ciò che più ci interessa è, tuttavia, l’importanza che il “fenomeno passerella di Christo” ha avuto sul mercato immobiliare del lago d’Iseo, che grazie a questo progetto ha raggiunto una vivacità tutta nuova: ad Iseo e in generale sulle sponde bergamasche del lago, sono notevolmente aumentate le richieste di acquisto, in particolare modo da parte di acquirenti stranieri.
In totale le transazioni sono salite del 23% nel secondo trimestre del 2016 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, ma se teniamo conto solo delle vendite verso stranieri queste sono addirittura triplicate.

Perché gli stranieri scelgono il lago d’Iseo?

La visibilità ottenuta grazie al progetto di Christo ha permesso al versante bergamasco del Sebino di rivelare al pubblico straniero le bellezze artistiche e paesaggistiche di questi luoghi: il Bögn (che in bergamasco significa bernoccolo) di Zorzino, con la sua varietà di alte rocce stratificate, invase dal verde dei boschi circostanti; le straordinarie ed eleganti ville Liberty che si affacciano sul lago a Sarnico; la settecentesca Lovere, che custodisce preziose opere di Antonio Canova nel museo dell’Accademia di Belle Arti Tadini; il romantico borgo di Predore, soprannominato “la piccola Sanremo”, con le sue strette e ripide vie e le casette antiche illuminate dal sole.

Oltre alla bellezza dei luoghi e dei monumenti gli stranieri trovano la zona anche comoda dal punto di vista logistico, grazie alla presenza dell’aeroporto di Orio al Serio. Apprezzano inoltre la compresenza di centri che garantiscono un buon accesso ai servizi e preziosi borghi quasi intatti, dove scoprire le bellezze del passato lontani dal caos della vita di oggi.

Quali sono gli stranieri che cercano casa sul lago d’Iseo?

Secondo alcuni recenti dati pubblicati dall’associazione Fimaa-Ascom di Bergamo, le informazioni relative ai primi mesi del 2016 mostrano un alto interesse per le sponde bergamasche del lago soprattutto da parte di Inglesi, Olandesi, Tedeschi e Scandinavi. Questi ultimi acquistano immobili anche nella Valle Seriana.

Quali sono gli immobili più ricercati dagli stranieri?

In generale, sia per gli stranieri sia per gli italiani, le soluzioni più interessanti sul Sebino sono rappresentate da ampi trilocali o quadrilocali. Gli stranieri cercano sempre uno spazio esterno, un balcone, un terrazzo o un giardino e ambiscono ad avere una vista panoramica, sul lago o sulle montagne.
La casa ideale, come ovvio che sia, è rappresentata dalla villa affacciata direttamente sulle sponde del lago. A tutto questo deve sempre affiancarsi un comodo accesso a servizi come negozi, supermercati e farmacie.


Quali prezzi si possono raggiungere?

Per gli immobili più ambiti, lungo il lago, si possono toccare i prezzi più alti, attorno ai 4000 euro al mq.

Il risveglio dell’interesse degli stranieri per il Sebino, dovuto soprattutto all’effetto Christo, non durerà ovviamente per sempre ed è quindi importante cogliere quest’opportunità e scegliere di vendere ora, se possedete degli immobili in questa zona.



di Hello Italy 15/11/2016 07:24:15

Notizie dal mercato immobiliare

Novità in casa Facebook, Marketplace apre al settore immobiliare?

Facebook Marketplace è pronto a sbarcare nel settore immobiliare, è quanto emerso da un'intervista a Deb...

In Inghilterra venduta la prima casa su Facebook Live

I SOCIAL sempre più Protagonisti del Mercato iImmobiliare (Su FACEBOOK LIVE prima transazione immobiliare in...

Le celebrità alla conquista del Bel paese: i vip comprano casa in Italia

L'Italia è sempre stata meta privilegiata dagli stranieri nel corso della storia, per le sue bellezze, la sua...

Vendere casa sul lago di Como: un’opportunità sempre più grande

Il primo report sul mercato immobiliare dei laghi di Nomisma ed Engel & Wolkers mostra come l’interesse per...

Vendere casa in 19 province italiane: i dati immobiliari del primo semestre 2016

Il mercato immobiliare sta ancora crescendo? In quali province italiane è più facile vendere casa?

Tre errori comuni da non commettere quando si vuole vendere casa a uno straniero

Anche nel mercato immobiliare rivolto agli stranieri ci sono “miti da sfatare” che portano spesso chi vuole...