lusso vendita stranieri immobili
Blog vendere casa

Stranieri alla ricerca degli immobili di lusso

agosto 2017

Il lusso non conosce crisi

Chi ha qualche nozione di economia ha senza dubbio sentito parlare dell'elasticità della domanda, concetto che misura quanto la domanda di un bene varia in relazione al suo prezzo. I beni che, sebbene i prezzi aumentino, continuano a essere richiesti nella medesima quantità, sono detti a domanda rigida e tra questi figurano naturalmente quelli di prima necessità (alimentari, farmaci), ma anche i beni di lusso perché per chi gode di redditi molto elevati un incremento di prezzo di qualche punto percentuale, non fa alcuna differenza. Il fenomeno che però stiamo per analizzare, cioè il boom della richiesta di immobili di lusso da parte degli stranieri, mostra invece una tendenza diversa perché la crisi economica degli ultimi anni non ha visto mantenersi rigida la domanda degli immobili di lusso, ma l'ha vista crescere mano a mano e oggi si calcola che siano oltre 3 milioni gli stranieri alla ricerca di immobili di pregio nel Bel Paese.

Naturalmente la crisi del mercato immobiliare italiano ha giocato un ruolo fondamentale, i prezzi hanno subito drastiche riduzioni rispetto al 2009 e sono state proprio queste riduzioni a indurre gli stranieri facoltosi e diverse società estere a cercare casa o complessi immobiliari sul nostro territorio. Le variazioni dei prezzi sono diverse per aree geografiche, si calcola tuttavia che, negli ultimi anni, la perdita di valore degli edifici di lusso si aggiri attorno al 30%, un vero affare che ha fatto e ancora fa gola sia a chi ha sempre sognato una seconda casa in Italia, sia a chi ha intenzione di realizzare resort ed hotel di lusso recuperando edifici storici o complessi adibiti ad uffici nel centro delle grandi città.

Case di lusso in vendita: ecco dove

Già da qualche anno l'Italia è tornata nel mirino dei compratori immobiliari super ricchi, naturalmente non tutto il territorio italiano è per loro appetibile. Vi sono aree che, pur con bellezze paesaggistiche e architettoniche di grande rilievo, vengono prese in considerazione solo in modo marginale, come ad esempio la Basilicata, la Calabria, il Molise, il Trentino Alto-Adige, mentre a guidare la classifica delle regioni più richieste è sempre la Toscana, anche se il suo primato, negli ultimi tempi ha conosciuto alti e bassi.

Il motivo?

È presto detto: i prezzi non sono diminuiti quanto in altre regioni ed ecco allora che gli stranieri hanno scoperto le bellezze, per loro ancora poco note, di Puglia, Lazio, Veneto, mentre il Piemonte, grazie all'inserimento di Langhe e Monferrato tra i beni patrimonio dell'Unesco, ha visto un vero e proprio boom a partire dal 2016.
Da citare poi Milano dove i paperoni stranieri amano acquistare per avere una base in Italia per condurre i loro affari.

Gli immobili più ricercati

Sulla base dei dati ricavati da siti che si rivolgono principalmente al mercato estero e si occupano di ospitare annunci immobiliari per edifici di pregio, appare chiaro che la tipologia di immobile più richiesto è la villa e vanno per la maggiore quelle i cui prezzi si aggirano tra 1 e 2,5 milioni di euro. Circa il 20% dei potenziali acquirenti è invece alla ricerca di immobili al top di gamma ed è disposto a spendere anche oltre 5 milioni di euro.

Appartamenti e attici di pregio se la giocano alla pari con i casali. Per quel che concerne appartamenti e attici, ricercatissimi a Milano, Roma e Firenze, i più richiesti sono quelli con un prezzo fino a 3 milioni di euro, mentre gli extra lusso interessano circa il 10% degli acquirenti. La situazione dei casali è invece lievemente diversa, sono numerosi quelli in vendita a prezzi attorno al milione di euro e che hanno bisogno di lavori di adattamento e ristrutturazione, mentre quelli perfetti e top di gamma (con prezzi superiori ai 5 milioni di euro) registrano una domanda ridotta (attorno al 5-10%).
Uffici e loft in città suscitano poco interesse nei compratori stranieri, che preferiscono magari acquistare un intero complesso per poi adattarlo alle loro esigenze. I prezzi di tali immobili, per la maggior parte variano da 1 a 5 milioni di euro.

Una delle categorie più originali e difficile da trovare in vendita negli altri paesi è quella dei castelli, che invece da noi sono numerosi, praticamente se ne trovano in media uno in ogni centro abitato, ed è inevitabile che gli stranieri ne subiscano il fascino. Certo il loro numero è piuttosto contenuto (sono poco più di un centinaio al momento quelli presenti negli annunci), ma per chi può spendere cifre che vanno dai 3 milioni di euro in su, un bel maniero è davvero un ottimo affare.

Stranieri in Italia: dove preferiscono comprare casa

Come abbiamo visto, i ricconi stranieri preferiscono di gran lunga acquistare una villa ed è chiaro che le location perfette per tali abitazioni sono le aree tranquille, quindi lontano dai centri cittadini. Ecco allora le gettonatissime ville nella campagna toscana, tra i colli piemontesi, nascoste tra la macchia mediterranea ligure o ancora le masserie tra gli ulivi del Salento e i casali immersi nel verde dell'Umbria. A brevissima distanza seguono le ville al mare, magari affacciate sulla scogliera e ci sono stranieri che sono disposti a spendere attorno ai 5 milioni di euro per una meravigliosa casa a Capri, Taormina e Portofino. Anche quegli stranieri che scelgono le sponde di un lago preferiscono acquistare una villa e il maggior numero di richieste si registrano lungo le sponde del lago di Como, seguite da quelle del Maggiore e del Garda.

Suscitano meno interesse le nostre aree montane nonostante Cortina d'Ampezzo possa fregiarsi del primato di località alpina italiana che vanta la maggior percentuale di turisti vip. Ai monti gli stranieri preferiscono le città, siano esse metropoli come Roma o Milano, città d'arte come Firenze e Venezia o borghi dal fascino medioevale e ben un 30% di loro cerca appartamenti o un palazzotto in questi luoghi.

I fattori che influenzano gli acquisti

Non è semplice stilare una classifica degli acquirenti stranieri che comprano casa in Italia. Vero è che il drastico calo dei prezzi immobiliari ha giocato un ruolo di primo piano convincendo molti facoltosi a comprarsi la casa dei sogni da noi, ma ci sono anche altri fattori che influiscono sulle scelte e che variano di anno in anno. Sicuramente gli intenti speculativi, oltre all'intenzione di fare un buon affare, assumono un ruolo di grande rilievo, ma non vanno trascurate le mode perché pare che i paperoni siano facilmente influenzabili dalle tendenze del momento. Tanto per fare un esempio è bastato che anni fa George Clooney acquistasse casa sulle sponde del lago di Como che subito negli Stati Uniti molti scoprissero quest'angolo di Lombardia e che ne restassero affascinati.

La riprova si è poi avuta anche nei termini dei prezzi delle dimore di lusso sulle sponde del Lario, infatti, nonostante la crisi, i valori immobiliari hanno subito un aumento, in controtendenza a quanto avveniva sul resto del nostro territorio. Proprio seguendo le mode del momento, anzi sarebbe meglio dire i timori del momento, sono sempre di più anche quei facoltosi acquirenti che abbandonano la Costa Azzurra e la Provenza in favore dell'Italia. Ecco dunque l'arrivo in frotte di statunitensi e inglesi spaventati dalle minacce del terrorismo islamico che ha fatto della Francia uno dei suoi obiettivi principali.

Un altro fattore che negli ultimi tempi sta influenzando non poco il mercato immobiliare di lusso è la Brexit. Londra, come centro della finanza mondiale, aveva sempre attirato i ricchi uomini d'affari di tutti i continenti, ma la prossima uscita dalla UE dei britannici porta con sé molti interrogativi e in tanti stanno già lasciando il Regno Unito preferendo Milano che, si ipotizza, si candida a divenire il nuovo polo di attrazione per i businessmen, non solo d'Oltreoceano, ma soprattutto dei Paesi Arabi e delle Tigri Asiatiche, con Cina, Giappone e Corea in testa.

Stranieri alla ricerca del lusso: chi sono

Come abbiamo già visto le super ville sono la tipologia di abitazione più amata dagli acquirenti esteri e a esserne maggiormente attratti sono gli statunitensi, seguiti a ruota dagli inglesi. Cercano ville immerse nel verde per trascorrere una vacanza lontano dalla pazza folla ed è la Toscana che offre loro maggiori opportunità con abitazioni luxury in Versilia, nel Chianti, nel Senese, all'Argentario. Sono tanti anche gli americani e i sudditi di Sua Maestà che comprano casa sulla Riviera Ligure prediligendo quella di Levante e in Umbria dove, nella provincia di Perugia, si concentrano molte ville e casali di superlusso.

Grandi amanti del luxury sono poi gli svizzeri, i tedeschi, i francesi e i russi, anche loro decisamente attirati dalle case circondate da parchi e che assicurano privacy. Europei e americani non disdegnano però anche i lussuosi appartamenti situati nei centri storici delle nostre meravigliose città d'arte da Firenze a Venezia passando naturalmente per Roma.

Gli acquirenti asiatici, così come i brasiliani, seppure amino le grandi dimore nel verde, paiono essere maggiormente interessati ai mega appartamenti in città, probabilmente perché per loro l'Italia, pur offrendo grandi bellezze paesaggistiche, architettoniche e storiche, rimane comunque un terreno fertile dove portare avanti i loro affari. Milano, soprattutto, risulta la più gettonata da cinesi, brasiliani, russi e arabi che scelgono di preferenza abitazioni funzionali poste ai piani alti, infatti dimorare a una grande altezza è considerato un fattore di prestigio.



di Hello Italy 27/08/2017 18:42:14

Notizie dal mercato immobiliare

Novità in casa Facebook, Marketplace apre al settore immobiliare?

Facebook Marketplace è pronto a sbarcare nel settore immobiliare, è quanto emerso da un'intervista a Deb...

In Inghilterra venduta la prima casa su Facebook Live

I SOCIAL sempre più Protagonisti del Mercato iImmobiliare (Su FACEBOOK LIVE prima transazione immobiliare in...

Le celebrità alla conquista del Bel paese: i vip comprano casa in Italia

L'Italia è sempre stata meta privilegiata dagli stranieri nel corso della storia, per le sue bellezze, la sua...

Vendere casa sul lago di Como: un’opportunità sempre più grande

Il primo report sul mercato immobiliare dei laghi di Nomisma ed Engel & Wolkers mostra come l’interesse per...

Vendere casa in 19 province italiane: i dati immobiliari del primo semestre 2016

Il mercato immobiliare sta ancora crescendo? In quali province italiane è più facile vendere casa?

Tre errori comuni da non commettere quando si vuole vendere casa a uno straniero

Anche nel mercato immobiliare rivolto agli stranieri ci sono “miti da sfatare” che portano spesso chi vuole...