video e mercato immobiliare
Blog vendere casa

Creare un annuncio immobiliare più efficace con i video

novembre 2016 Gli strumenti tecnici a disposizione di tutti, come smartphone e tablet, consentono di girare facilmente video promozionali per vendere la propria casa. Si tratta di una soluzione molto amata soprattutto dal pubblico straniero.

Gli acquirenti stranieri sono di norma più avanzati degli italiani nell’uso delle tecnologie e questo li rende anche più attenti alle forme di comunicazione che sfruttano le novità tecniche. Per questa ragione girare dei video per promuovere la vostra casa in un annuncio immobiliare può rappresentare una scelta vincente, che vi permette di differenziarvi e di dare il massimo risalto al vostro appartamento o alla vostra villa.
Varie ricerche che analizzano il  comportamento di chi utilizza il web per scegliere i prodotti da acquistare, immobili compresi, hanno dimostrato che il video rappresenta sempre più spesso un importante elemento di scelta: in particolare secondo invodo (www.invodo.com) l’85% dei consumatori preferisce fare un acquisto dopo avere visto anche un video.
Registrare, quindi, le riprese della casa che volete vendere, soprattutto se il vostro acquirente è straniero, è un valore aggiunto non indifferente.
Vediamo alcuni consigli per girare dei bei filmati della vostra casa in vendita.

1. Organizzate bene il set del filmato

Il primo elemento da tenere conto nella realizzazione del video per vendere il vostro immobile è il set. Sembra una cosa banale, ma la casa deve essere splendente e ben organizzata. Dovete selezionare gli oggetti da eliminare e quelli da mettere in risalto, pulire accuratamente la casa, scegliere tende, lenzuola e asciugamani curati, riordinare tutti gli ambienti. Può valere anche la pena rivolgersi a un home stager che vi aiuti a trovare il giusto stile per la vostra casa e a rendere ogni stanza più interessante per il vostro pubblico.

2. Catturate l’attenzione nei primi secondi del video

Le statistiche che analizzano il consumo di video on-line mostrano che il 60% di chi guarda un filmato in rete lo interrompe dopo 90 secondi. È fondamentale, quindi, che riusciate a inserire le immagini più accattivanti nei primi secondi del girato: questo darà una possibilità in più al vostro video di essere visto interamente, dandovi maggiori chance di vendere il vostro immobile al cliente.

3. Definite un copione, una scaletta

Prima di iniziare la ripresa definite il copione del vostro video: è necessario decidere da che stanza si partirà, come si proseguirà, se ci saranno inserimenti di voce fuori campo, ecc. Fatevi una scaletta, vi aiuterà a non perdere tempo e a creare un prodotto appetibile per vendere agli stranieri, ben più abituati di noi Italiani alla comunicazione tramite video.

4. Registrate il video in formato orizzontale

Registrare il video in formato orizzontale, farà sembrare la casa che state riprendendo ancora più ampia. La visione verticale invece “schiaccia” la visione e dà l’idea che i vostri spazi siano più alti, ma più stretti.

5. Fate molta attenzione alla luce

Quando realizzate il vostro video per vendere casa, e in particolare al pubblico straniero, fate sempre molta attenzione alla luce. Come per le fotografie essa rappresenta un elemento fondamentale. Ci sono accorgimenti che devono essere rispettati: non fare le foto davanti alle finestre perché ci sarebbe troppa luce, meglio girare il video lasciandosele alle spalle; utilizzare non solo la luce naturale, ma anche quella artificiale perché ciò consente di avere una luminosità più diffusa in tutti gli ambienti che si devono riprendere.

6. Fate panoramiche brevi e, possibilmente, con il treppiede

Le panoramiche hanno sempre un grande effetto: per girarle, però, è necessario avere un treppiede per non fare una ripresa mossa e non ruotare mai per più di 60°.Inoltre è meglio che la panoramica sia lenta, per consentire a chi guarda di apprezzare tutti gli elementi ripresi.


7. Accompagnate il video con la musica

A nessuno piace guardare un video completamente muto. Scegliete una musica in linea con lo stile della vostra casa e usatela come sottofondo alle immagini. State molto attenti a selezionarla: dovete essere certi che il brano che userete sia libero da diritti d’autore, altrimenti potreste incappare in sanzioni.

8. Usate i sottotitoli

I sottotitoli sono un ottimo strumento per illustrare la vostra casa: usateli per evidenziare in che stanza vi trovate e per “raccontare” i passaggi da uno spazio all’altro.

9. Usate la voce fuori campo

Se avete un amico con una bella voce, chiedetegli di accompagnare il vostro video con un racconto. Il girato avrà un effetto ancora più coinvolgente. Attenzione però, scegliete con cura le parole, non esagerate con l’esaltazione delle qualità del vostro immobile, ma cercate di essere sinceri e “in linea” con quanto il video presenta.

10. Fate un montaggio

Per ottenere un buon video è essenziale che eseguiate un montaggio: tagliate le riprese troppo lunghe, le scene poco luminose o le panoramiche che non finiscono mai. Potete anche inserire delle interruzioni con titoli che annunciano lo spazio successivo: questo può aiutare chi guarda il video a capire come è strutturato il vostro ambiente.

Se avrete cura di seguire questi brevi consigli il vostro video saprà catturare l’attenzione del vostro acquirente straniero, anche il più difficile.


di Hello Italy 25/11/2016 09:10:18

Notizie dal mercato immobiliare

Novità in casa Facebook, Marketplace apre al settore immobiliare?

Facebook Marketplace è pronto a sbarcare nel settore immobiliare, è quanto emerso da un'intervista a Deb...

In Inghilterra venduta la prima casa su Facebook Live

I SOCIAL sempre più Protagonisti del Mercato iImmobiliare (Su FACEBOOK LIVE prima transazione immobiliare in...

Le celebrità alla conquista del Bel paese: i vip comprano casa in Italia

L'Italia è sempre stata meta privilegiata dagli stranieri nel corso della storia, per le sue bellezze, la sua...

Vendere casa sul lago di Como: un’opportunità sempre più grande

Il primo report sul mercato immobiliare dei laghi di Nomisma ed Engel & Wolkers mostra come l’interesse per...

Vendere casa in 19 province italiane: i dati immobiliari del primo semestre 2016

Il mercato immobiliare sta ancora crescendo? In quali province italiane è più facile vendere casa?

Tre errori comuni da non commettere quando si vuole vendere casa a uno straniero

Anche nel mercato immobiliare rivolto agli stranieri ci sono “miti da sfatare” che portano spesso chi vuole...