miti sfatare
Blog vendere casa

Luoghi comuni da sfatare sugli stranieri che acquistano casa in Italia

novembre 2017

Per vendere casa agli stranieri, e in particolar modo per concludere le trattative in maniera rapida ed efficace, bisogna in primo luogo sfatare i luoghi comuni più diffusi.

Fermandosi a una prima analisi, infatti, sembrerebbe che gli unici stranieri propensi ad acquistare casa nel Bel Paese siano le celebrità. Senza dubbio, sono tantissimi gli attori di Hollywood, come i calciatori e gli imprenditori di tutto il mondo, che decidono di investire nel mercato immobiliare italiano. Accanto a questi personaggi famosi, tuttavia, non bisogna ignorare un’ampia fetta di mercato che comprende studenti, turisti, famiglie e via dicendo.

Bisogna comprendere, infatti, come i media tendano a dare risalto alle notizie più interessanti e in grado di suscitare curiosità nel grande pubblico. Quasi tutti, ad esempio, sanno che George Clooney possiede una casa sul Lago di Como; ben pochi, però, sanno che tantissimi cittadini russi acquistano appartamenti in zone universitarie per consentire ai propri figli di frequentare i migliori Atenei italiani.

Fermarsi alle apparenze, in conclusione, significa accontentarsi di una visione ridotta e spesso fuorviante di quello che è effettivamente il mercato immobiliare in Italia.

Le destinazioni e gli immobili scelti dagli acquirenti, infatti, dipendono da tantissimi fattori, quali la disponibilità economica, la destinazione d’uso dell’appartamento, la provenienza geografica. Prendere in considerazione un solo target, perciò, significa focalizzare l’attenzione su un contesto che non corrisponde alla realtà delle cose.

Se i personaggi famosi tendono a scegliere immobili di pregio in contesti esclusivi come la Costiera Amalfitana o la campagna toscana, tantissimi imprenditori rivolgono la propria attenzione alle metropoli e all’hinterland delle grandi città.

Per avere successo nella vendita di una casa agli stranieri, dunque, occorre analizzare la situazione sotto tutti i punti di vista e sfatare i miti più comuni. Solo in questo modo, non si corre il rischio di ridurre le proprie possibilità di concludere la trattativa nel migliore dei modi.

Vendere casa agli stranieri: presupposti e miti da sfatare

I proprietari di immobili che vogliono vendere il proprio appartamento possono fare riferimento anche al mercato estero. Rivolgersi a una clientela internazionale, infatti, significa moltiplicare le proprie possibilità di trovare un acquirente interessato all'appartamento.

Considerando anche le fasi di crisi attraversate dal mercato immobiliare nazionale, si intuisce quanto sia importante allargare il proprio pubblico.

Le potenzialità offerte dal web, a questo proposito, si rivelano particolarmente interessanti per chi vuole raggiungere in tempo reale gli utenti di tutto il mondo. Grazie ai siti internet, nello specifico, è possibile non solo mettersi in contatto con potenziali acquirenti provenienti da vari Paesi, ma anche raccogliere informazioni estremamente utili.

Prima di intraprendere qualsiasi trattativa, nello specifico, è indispensabile conoscere il target al quale ci si rivolge, soprattutto quando si entra in contatto con una cultura piuttosto diversa dalla propria. Informarsi, in poche parole, significa poter adottare strategie pubblicitarie e promozionali mirate, facendo leva sui punti di forza del proprio immobile e sugli aspetti più attraenti per quel particolare target. La fase di preparazione, in poche parole, può influire in maniera determinante sul successo o mancato successo della compravendita.

Prima di pubblicare annunci e organizzare visite nel proprio appartamento, dunque, bisognerebbe conoscere bene la persona che si ha di fronte ed evitare di commettere quelli che sono gli errori più banali. Sono tantissimi i luoghi comuni sugli stranieri che acquistano casa in Italia e molti di questi possono determinare il fallimento della trattativa.

Spesso i proprietari peccano di superficialità, sicuri di poter convincere il potenziale acquirente senza troppi sforzi. In realtà, nonostante l’attrattiva del mercato immobiliare italiano e il fascino che il Bel Paese esercita sugli stranieri, per poter vendere casa all’estero occorrono impegno e attenzione.

In conclusione, possedere una splendida masseria nella Maremma o un attico nel centro storico di Roma non significa necessariamente riuscire a conquistare il cliente straniero con facilità. Bisogna, al contrario, sfruttare nel modo giusto le proprie risorse per convincere l’acquirente.

Ecco tre luoghi comuni da sfatare prima di affacciarsi sul mercato internazionale.

1.- Per vendere casa è sufficiente investire nella pubblicità

Molti proprietari di immobili tendono a sottovalutare le esigenze del pubblico internazionale; spesso, infatti, si tende a pensare che una buona pubblicità sia tutto ciò che occorre per avere successo nella compravendita.

Al contrario ...

I dati statistici dimostrano che non basta promuovere l’immobile pubblicando annunci su portali specializzati.

Indubbiamente, è fondamentale individuare i canali giusti per poter raggiungere un pubblico effettivamente interessato all’acquisto. In questo senso, i siti internet per vendere casa agli stranieri costituiscono una risorsa indispensabile.

Prima di pubblicizzare l’annuncio in questi spazi, tuttavia, occorre valorizzare l’immobile curando nel dettaglio ogni aspetto.
 
È fondamentale, dunque, il lavoro sull’immagine che precede la pubblicazione vera e propria dell’inserzione.
Mantenere l’appartamento in perfetto ordine e realizzare un materiale fotografico di qualità, ad esempio, vuol dire aumentare in maniera significativa le proprie possibilità di vendere casa agli stranieri.

Solo dopo aver concluso questa prima fase, è possibile confrontare i vari canali disponibili e scegliere quelli più efficaci, puntando l’attenzione soprattutto sui siti web specializzati.

2.- Il materiale pubblicitario non è importante

Mentre diversi proprietari concentrano tutta l’attenzione sulla pubblicità, altri sottovalutano completamente questo aspetto.

Possedere un immobile di pregio e in ottime condizioni, invece, non rappresenta una garanzia di certezza per quanto riguarda il successo della trattativa.

Un prodotto scadente presentato nel modo giusto, infatti, può risultare più attraente di un buon prodotto che non è stato però efficacemente pubblicizzato. Gli aspetti da analizzare, in questo senso, riguardano prevalentemente le informazioni e il materiale fotografico.

Per quanto riguarda i contenuti nell’annuncio, è importante fornire una presentazione sintetica e diretta ma al tempo stesso ricca ed esaustiva.

E cosa bisogna fare?

Bisogna, quindi, descrivere nel dettaglio tutti gli aspetti essenziali dell’immobile, evitando sia di dilungarsi sia di omettere informazioni che il potenziale acquirente potrebbe ritenere importanti. La descrizione dev’essere necessariamente accompagnata da foto professionali.

Occorre assolutamente evitare immagini piccole, sfocate o comunque non rappresentative dell'immobile in vendita. Per quanto concerne le fotografie, è sempre preferibile riprendere ambienti illuminati e angoli della casa accoglienti e curati. In caso di necessità, può essere utile richiedere la consulenza di un esperto in grado di consigliare le soluzioni più efficaci.

Un’elevata qualità delle immagini, infatti, infonde fiducia al cliente, invitandolo a mettersi subito in contatto con l’inserzionista.

Tra le foto dell’immobile, è possibile inserire anche una planimetria dell'appartamento o dell'intera struttura; la planimetria, nello specifico, può essere estremamente utile per mostrare la struttura della casa, la disposizione delle stanze e le dimensioni dei vari locali.

Tutti questi piccoli accorgimenti contribuiscono ad arricchire e a impreziosire il materiale pubblicitario, aumentando le possibilità di mettersi in contatto con l’acquirente giusto.

3.- Agli acquirenti stranieri si possono proporre prezzi più alti

Se le strategie pubblicitarie sono essenziali per raggiungere il grande pubblico, uno degli elementi che incide maggiormente sulla scelta del pubblico è invece il prezzo.

Determinare il valore di mercato, perciò, è indispensabile per poter intraprendere una trattativa fruttuosa con il potenziale acquirente.

In linea generale, bisogna considerare che un prezzo troppo alto tende a scoraggiare il cliente; per rendere l'annuncio immediatamente attraente, dunque, è opportuno individuare un prezzo competitivo.

A questo scopo, è sufficiente confrontare i prezzi degli altri immobili con caratteristiche simili o presenti nella stessa area geografica. Allo stesso modo, non bisogna lasciarsi tentare da un prezzo troppo basso: quest'ultimo, infatti, potrebbe suscitare nel cliente dubbi in merito all'effettivo valore dell'immobile.

Che si tratti di un cliente italiano o straniero, perciò, occorre sempre proporre il prezzo giusto.
Per quanto concerne la clientela internazionale, nello specifico, bisogna sfatare un ultimo luogo comune piuttosto diffuso. Non di rado, infatti, i proprietari di immobili in Italia propongono prezzi più alti ai clienti stranieri. L’idea che un acquirente di nazionalità non italiana sia disponibile a pagare una cifra più alta è del tutto priva di fondamento.

In realtà ...

I clienti internazionali hanno una conoscenza profonda del mercato immobiliare italiano e del valore effettivo degli appartamenti.

Sottovalutare questo aspetto, in altre parole, significa avere scarse possibilità di trovare un cliente effettivamente disposto a concludere l’acquisto.

In conclusione ...

Per vendere casa agli stranieri è necessario valutare l’immobile in maniera oggettiva e stabilire un prezzo che corrisponda effettivamente al valore reale della casa. Sfatare i luoghi comuni sugli stranieri che acquistano casa in Italia è il miglior presupposto per una trattativa soddisfacente.


di Hello Italy 10/11/2017 00:00:00

Notizie dal mercato immobiliare

Novità in casa Facebook, Marketplace apre al settore immobiliare?

Facebook Marketplace è pronto a sbarcare nel settore immobiliare, è quanto emerso da un'intervista a Deb...

In Inghilterra venduta la prima casa su Facebook Live

I SOCIAL sempre più Protagonisti del Mercato iImmobiliare (Su FACEBOOK LIVE prima transazione immobiliare in...

Le celebrità alla conquista del Bel paese: i vip comprano casa in Italia

L'Italia è sempre stata meta privilegiata dagli stranieri nel corso della storia, per le sue bellezze, la sua...

Vendere casa sul lago di Como: un’opportunità sempre più grande

Il primo report sul mercato immobiliare dei laghi di Nomisma ed Engel & Wolkers mostra come l’interesse per...

Vendere casa in 19 province italiane: i dati immobiliari del primo semestre 2016

Il mercato immobiliare sta ancora crescendo? In quali province italiane è più facile vendere casa?

Tre errori comuni da non commettere quando si vuole vendere casa a uno straniero

Anche nel mercato immobiliare rivolto agli stranieri ci sono “miti da sfatare” che portano spesso chi vuole...